Casa dello spettatore

I Teatri del Sacro incrociano l’attività romana della Casa dello spettatore, guidata da Giorgio Testa.
Dopo il primo appuntamento venerdì 2 marzo al Teatro India, ne seguiranno altri dei quali a breve vi daremo notizia.Premessa
Il pubblico è fattore decisivo dell’esistenza stessa dello spettacolo dal vivo; urgente ed essenziale è dunque la sua formazione in termini di educazione alla visione e consapevolezza dei processi, artistici e non solo, che regolano l’evento teatrale e le sue programmazioni.

Finalità
Costruire una struttura organica per la formazione del pubblico che raccolga, metta a sistema e potenzi esperienze e ricerche già condotte in questa direzione da vari soggetti: CTE (con il suo patrimonio di materiali, contatti e sperimentazioni), Enti Locali, Istituzioni teatrali e Compagnie.

Attività
1. Promozione e organizzazione di gruppi di visione guidati. Il progetto prevede l’individuazione di pacchetti di almeno 5 spettacoli, scelti all’interno dell’intera programmazione romana, secondo criteri tematici, o di linguaggio scenico, o di interesse sociale, destinati a gruppi diversamente organizzati: già precostituiti o composti intorno allo specifico pacchetto.

2. Promozione e organizzazione di progetti di “didattica della visione” destinati alle scuole di ogni ordine e grado per una prima alfabetizzazione al linguaggio teatrale.

3. Organizzazione di seminari e incontri di approfondimento sui vari aspetti della formazione del pubblico, rivolti alle figure professionali che operano nel settore dello spettacolo dal vivo (operatori, organizzatori, uffici stampa, critici, funzionari amministrativi, ecc.)

4. Attivazione di uno sportello di informazione e consulenza su programmazione territoriale, progetti di educazione teatrale, pubblicazioni del settore.

5. Interventi di formazione del pubblico all’interno di progetti speciali (rassegne, festival, ecc), presenti nel territorio.

6. Progettualità condivisa con compagnie e gruppi di artisti che considerino parte integrante del proprio percorso un lavoro sul pubblico.

7. Relazione e scambio con altre strutture analoghe in Europa per la formazione di mediatori culturali e del pubblico.

per metterti in contatto con la Casa dello spettatore scrivi a: casadellospettatore@gmail.com

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.